1 Ottobre 1949 – Nasce la Repubblica Popolare Cinese

Il primo ottobre 1949 da Piazza Tienanmen, il leader comunista Mao Tse-tung proclama la nascita della Repubblica Popolare Cinese. Primo Ministro della neonata Repubblica fu nominato Zhou Enlai. Al governo spettava l’immane compito di ricostruire una nazione uscita in frantumi da oltre vent’anni di guerra civile.

Le forze nazionaliste del Kuomintang di Chang Kai Shek sconfitte ripareranno ben presto nell’isola di Taiwan, da dove proclameranno la Repubblica Nazionale cinese.

La nascita di una nuova democrazia popolare con 600 milioni di abitanti rappresentò un evento di fondamentale importanza nell’assetto geopolitico del secondo dopoguerra. La perdita della Cina fu, in particolare, avvertita come una incipiente avanzata del socialismo ed una bruciante sconfitta degli Stati Uniti costretti a rivedere verso occidente la propria strategia difensiva. La Corea del Sud ed il Giappone assumevano, in tale contesto, il ruolo di estremi baluardi all’avanzata del comunismo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...