9 ottobre 1962 – L’indipendenza dell’Uganda

Il 9 ottobre 1962 l’Uganda ottiene l’indipendenza dalla Gran Bretagna.

Dopo un graduale allentarsi del controllo britannico e il conseguente fiorire di partiti politici in Uganda, la Gran Bretagna concesse l’indipendenza, creando una conformazioni statale semi-federale. Il re del Buganda (una regione del Paese) fu nominato presidente, mentre Milton Obote divenne primo ministro. Quest’ultimo fu il protagonista del processo di indipendenza e fondatore dei primi movimenti politici nel paese fin dagli anni ’50. Tuttavia, dopo solo quattro anni dall’indipendenza, lo stesso Obote attaccò il palazzo presidenziale e creò una repubblica, concentrando sostanzialmente tutti i poteri nelle sua mani.

Contributi multimediali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...