22 Ottobre 1964 – Sartre rifiuta il Premio Nobel per la Letteratura

Esistenza che si trasmuta in essenza. Nel 1964 il Premo Nobel per la letteratura venne assegnato al filosofo Jean Paul Sarte una delle menti più alte che il sanguinario ‘900 regalò all’umanità.

Sartre, tuttavia, rifiutò l’onorificenza, che mal si confaceva, a suo dire, al suo pensiero.

L’europa della catastrofe, l’Europa divisa in due rappresentava il contorno di un rifiuto che fece scalpore ma che risulta perfettamente comprensibile alla luce del contesto ideale ed ideologico che animava il filosofo francese.

La brama dell’azione, la necessità dell’importanza collettiva e, non da ultimo, la volontà di protestare contro il sempre più consistente intervento in Vietnam, spinsero Sartre a rifiutare uno degli onori più importanti dei nostri tempi.

La ragione ultima forse è possibile ritrovarla nelle sue stesse parole:

“È dunque questa, la Nausea: quest’accecante evidenza? Quanto mi ci son lambiccato il cervello! Quanto ne ho scritto! Ed ora lo so: io esisto — il mondo esiste — ed io so che il mondo esiste. Ecco tutto. Ma mi è indifferente. È strano che tutto mi sia ugualmente indifferente: è una cosa che mi spaventa. È cominciato da quel famoso giorno in cui volevo giuocare a far rimbalzare i ciottoli sul mare. Stavo per lanciare quel sassolino, l’ho guardato, ed è allora che è incominciato: ho sentito che esisteva. E dopo, ci sono state altre Nausee; di quando in quando gli oggetti si mettono ad esistervi dentro la mano. C’è stata la Nausea del «Ritrovo dei ferrovieri» e poi un’altra, prima, una notte in cui guardavo dalla finestra, e poi un’altra al giardino pubblico, una domenica, e poi altre. Ma non era mai stata così forte come oggi”

Contributi multimediali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...