23 Ottobre 1956 – Inizio della Rivolta Ungherese

Nell’Ottobre del 1956 Budapest  viveva un clima incandescente. Il processo di destalinizzazione ebbe infatti in Ungheria profonde e durature conseguenze.

Un circolo dissidente composto da giovani intellettuali , il “Circolo Petofi”, aveva preparato il terreno ad un ampio movimento di protesta contro il regime stalinista guidato da Matyas Rakosi.

Il 22 Ottobre alle ore 15 si tenne una grande riunione al Politecnico di Budapest con circa 5000 partecipanti che si prolungò fino all’alba del 23. Si chiedeva la reintegrazione politica e la nomina a Primo Ministro di Imre Nagy, una nuova politica economica e libertà di stampa.

A queste richieste se ne aggiunsero altre sempre più audaci: l’evacuazione delle truppe sovietiche, elezioni a suffragio universale e segreto e la generale revisione dell’assetto economico del paese e delle relazioni con l’URSS.

Per il giorno seguente veniva infine decisa l’organizzazione di una grande manifestazione. Era l’inizio della rivolta ungherese, successivamente soffocata nel sangue dalle armate sovietiche.

Contributi multimediali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...