10 Novembre 1975 – Trattato di Osimo

Il 10 novembre 1975 il Governo italiano e quello jugoslavo chiusero definitivamente il lungo e difficile contenzioso riguardante il confine, firmando il cosiddetto “Trattato di Osimo”, con cui l’Italia ottenne il riconoscimento di Trieste.

Con il trattato l’ Italia cedette definitivamente la zona B dell’ex Territorio libero di Trieste, ovvero l’Istria nord-occidentale, alla nuova Repubblica Jugoslava, riconoscendo quanto deciso alla fine della Seconda Guerra Mondiale con il “Memorandum di Londra“.

Il Governo italiano abbandonò per sempre qualsiasi rivendicazione verso quelle terre che appartenevano storicamente all’ Italia: Villa Decani, Capodistria, Isola, Pirano, Maresego, Monte di Capodistria, Umago, Buie, Verteneglio, Grisignana e Cittanova.

Annunci

One thought on “10 Novembre 1975 – Trattato di Osimo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...