19 Novembre 1942 – Operazione Urano

Operazione Urano era il nome dato dai sovietici alla grande controffensiva sferrata dall‘Armata Rossa per sconfiggere le forze tedesche a Stalingrado.

Come noto, fino a quel momento, l’iniziativa era rimasta in mano ai tedeschi che avanzando da sud, da ovest e da nord-est avevano raggiunto i sobborghi di Stalingrado il 13 settembre, obbligando i sovietici a resistere disperatamente sulla riva occidentale del Volga rimasta a loro disposizione.. Hitler considerava, in quel momento, Stalingrado come “praticamente conquistata”.

Il 19 Novembre 1942, tuttavia, nelle prime ore del mattino prese vita una grande svolta attraverso l’Operazione Urano, quando i sovietici portarono la loro offensiva verso sud e verso sud-est. Il fronte tedesco fu sfondato e da quel momento in poi i sovietici serrarono la morsa intorno all’esercito tedesco, finché nel Febbraio successivo i nazisti furono sconfitti.

Ecco come scriveva il 2 Febbraio il Generale Kossovskij a Stalin: ” Conformemente ai vostri ordini, le truppe del fronte sud-est hanno finito(…) di mettere in rotta e di distruggere le forze nemiche accerchiate a Stalingrado. Ventidue divisioni sono state annientate o fatte prigioniere. Le operazioni nella zona di Stalingrado sono ora cessate”.

L’operazione Urano rappresentò un punto di svolta nella storia delle seconda guerra mondiale. Tutto cambiò dopo Stalingrado  Da un punto di vista strategico, innanzitutto, la tattica usata dall’Armata Rossa in quella occasione, consistente nel lanciare una serie di attacchi violenti ed ampi in modo da insaccare la maggior parte delle forze nemiche, diverrà la regola.

Stalingrado, inoltre, fece emergere, come indicato da Alexander Werth, ” l’apparizione del genio militare di Stalin”. Fu a partire dall’Operazione Urano che infatti si cominciò a parlare nei giornali sovietici della “strategia staliniana”.

La battaglia di Stalingrado, infine, diede uno sviluppo straordinario alla resistenza ed all’azione partigiana in Unione Sovietica e nel resto d’Europa.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...