21 novembre 1943 – Eccidio di Pietransieri

L’eccidio del 21 novembre 1943 in località Pietransieri, frazione del comune di Roccaraso (AQ), fu uno dei più brutali, ma purtroppo tra i meno conosciuti, atti di violenza nei confronti della popolazione italiana durante la Seconda Guerra Mondiale.

Un plotone di paracadutisti tedeschi capitanati da Georg Schulze scatenò la propria violenza nei confronti della popolazione inerme, composta prevalentemente da donne, vecchi e bambini, che si era rifugiata a Pietransieri. Furono uccise 128 persone, senza motivazioni documentate, ma per il semplice sospetto che la popolazione proteggesse i partigiani. La zona in cui avvenne il massacro rappresentava uno dei capisaldi della linea difensiva Gustav su cui le forze armate tedesche si attestarono dopo lo sbarco alleato a Salerno.

Links e documenti.

Ecciodio di Limmari, Pietransieri racconta.

Contributi multimediali.

Annunci

One thought on “21 novembre 1943 – Eccidio di Pietransieri

  1. una testimonianza molto toccante, il racconto di uno storico non può nemmeno lontanamente avvicinarsi alle semplici parole di chi ha vissuto sulla propria pelle simili atrocità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...