27 Dicembre 1947 – Enrico De Nicola promulga la Costituzione della Repubblica Italiana

Enrico De Nicola firma la Costituzione alla presenza di Alcide De Gasperi e Umberto TerraciniApprovata dall’Assemblea Costituente il 22 Dicembre 1947, la Costituzione della Repubblica Italiana venne promulgata dal Capo dello Stato provvisorio Enrico De Nicola il 27 Dicembre successivo. Lo stesso giorno, il testo della Costituzione venne pubblicato nell’edizione speciale della Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Sorta dalla ceneri del ventennio fascista e dalle distruzioni fisiche e morali del secondo conflitto mondiale, la Costituzione rappresentò un momento di unità e condivisione di un paese che tentava di rinascere e riscoprirsi dopo il buio bellico.

Non a caso, pertanto, la Costituzione si caratterizza come mezzo di compromesso delle diverse forze politiche presenti in Costituente e si pone all’avanguardia in merito alle categorie dei diritti contemplati e tutelati. Un parlamentarismo forte sarebbe stato, nell’idea dei padri costituente, il metodo più efficace per la rinascita di governi autoritari.

Annunci

2 thoughts on “27 Dicembre 1947 – Enrico De Nicola promulga la Costituzione della Repubblica Italiana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...