18 Gennaio 1919 – Viene fondato il Partito Popolare Italiano

1822012sturz12222222222Il 18 Gennaio 1919, mentre a Versailles si apriva la Conferenza di Pace,  a Roma veniva fondato il Partito Popolare italiano per opera di Don Luigi Sturzo. Il documento ufficiale che venne diffuso in quell’occasione, “Appello ai liberi e forti”, rappresentava lucidamente il pensiero che Sturzo aveva elaborato nel corso della sua carriera politica.

Nasceva, pertanto, un partito politico cattolico forte che mirava a sottrarsi alla ingerenza diretta della gerarchia ecclesiastica, proponendosi un inserimento tangibile nella vita politica, sociale, culturale ed economica dello Stato italiano.

Il Partito Popolare proclamava ” la coscienza cristiana a fondamento e presidio della vita della nazione” ed indicava la sua azione politica nel “centrismo” inteso come contrapposizione sia al liberalismo moderato sia al massimalismo.

Alle elezioni del successivo 16 Novembre 1919, che per il movimento fascista furono fallimentari, i “popolari” di Don Sturzo ottennero 100 seggi, risultando determinati per le possibili coalizioni di governo.

Spostandosi da un aperta ostilità a Giolitti ad una opposizione forte al fascismo, i popolari, tuttavia, adottarono una politica attendista che provocò un ampio dibattito dentro e fuori il partito.

Con l’avvento al potere di Mussolini (http://wp.me/p2L85N-bJ), il Partito Popolare cominciò a subire una serie di intimidazioni e reazioni. Complice anche la volontà delle gerarchie ecclesiastiche di addivenire ad un qualche tipo di compromesso con il fascismo, l’emarginazione politica di Don Sturzo fu totale. Abbandonata l’Italia nel 1924 vi ritornò nel 1946 dopo oltre vent’anni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...