19 Febbraio 1959 – Indipendenza di Cipro

l43-cipro-120817133531_medium

Dopo la guerra russo-turca, il Trattato di Santo Stefano (3 Marzo 1878) ed il Congresso di Berlino del 1878 diedero l’amministrazione di Cipro al Regno Unito. L’isola divenne allora di fatto una colonia dell’impero britannico pur essendo nominalmente territorio turco fino alla dissoluzione dell’impero ottomano avvenuta nel corso del primo conflitto mondiale.

Nel 1914 l’isola cipriota venne formalmente annessa all’impero britannico. Le istanze indipendentiste, tuttavia, furono sempre molto forti e l’idea di unire Cipro alla Grecia si rafforzò nel corso della dominazione inglese per mano dei greco-ciprioti che si costituirono, a tal scopo, in un movimento politico (Enosis).

Il 19 Febbraio 1959 il Regno Unito, attraverso un trattato con Grecia e Turchia, concesse l’indipendenza a Cipro.

L’indipendenza non sedò, tuttavia, i contrasti tra turco-ciprioti e greco-ciprioti. Nello stesso 1959 la Turchia occupò militarmente la parte settentrionale dell’isola stabilendo la “Repubblica Turca di Cipro del Nord” da molti considerata nient’altro che uno stato fantoccio.

Ancora oggi Cipro risulta divisa in due parti: da un parte la Repubblica di Cipro membro delle Nazioni Unite e, dal 2004, dell’Unione Europea e l’entità governativa sostenuta dal governo turco dall’altra.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...