22 febbraio 1943 – Giustiziati a Monaco i membri della “Rosa Bianca”

Monumento all'Università Ludwig Maximilian di Monaco dedicato al gruppo della Rosa Bianca.
Monumento all’Università Ludwig Maximilian di Monaco dedicato al gruppo della Rosa Bianca.

La Rosa Bianca fu un gruppo di giovani cristiani che si oppose in modo non violento al regime nazista in Germania. Furono processati e ghigliottinati il 22 febbraio 1943 a Monaco per sabotaggio in periodo di guerra.

Il gruppo portava avanti mezzi di protesta pacifici, come la distribuzione di volantini, inneggiava alla resistenza passiva e alla non partecipazione alla guerra portata avanti dalla Germania. Di forte fede cristiana e convinti federalisti europei, la Rosa Bianca finì con l’opporsi direttamente ad Adolf Hitler con l’ennesimo opuscolo nel febbraio 1945, azione che li portò direttamente alla ghigliottina.

Il gruppo divenne simbolo della resistenza al nazismo durante il periodo della dittatura, gruppo coraggioso fra i pochi che si oppose a viso aperto al regime.

Contributi multimediali.

Da La Rosa Bianca – Sophie Scholl (Sophie Scholl – Die letzten Tage), 2005, di Marc Rothemund.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...