2 marzo 1919 – Si riunisce per la prima volta l’Internazionale Comunista

Riunione del Comintern
Riunione del Comintern

Il 2 marzo 1919 nasceva a Mosca l’Internazionale Comunista o Comintern che aveva come obiettivo principale la promozione dei partiti comunisti in tutto il mondo e quindi la diffusione della rivoluzione a livello internazionale, partendo dalla difesa di quanto già fatto dal partito bolscevico russo. Infatti, a parte la Russia, tutti i partiti comunisti delle altre nazioni erano in una fase embrionale; per questo motivo si decise poco e niente durante questo primo congresso. L’obiettivo finale era la vittoria mondiale del comunismo.

La secondo riunione dell’Internazionale comunista si svolse nel luglio-agosto del 1920. Al congresso parteciparono delegazioni di 37 paesi e si tracciarono le basi ideali e programmatiche, accogliendo i ventuno punti proposti da Lenin: i partiti che intendevano aderire si impegnavano a darsi una struttura analoga a quella del Partito comunista sovietico, a sostenere l’Urss, a rispettare le direttive del Comintern, a lottare contro la socialdemocrazia per favorire la nascita di autonomi partiti rivoluzionari.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...