9 aprile 1948 – Massacro di Deir Yassin

Il massacro di Deir Yassin
Il massacro di Deir Yassin

Con la Risoluzione 181 dell’ONU del 19 novembre 1947 si prevedeva il passaggio di Gerusalemme sotto l’autorità di un Mandato internazionale, mentre il restante territorio andava sotto il Mandato britannico della Palestina, diviso in due stati, uno arabo e l’altro ebraico. Con la decisione britannica di concludere il mandato entro un anno, scoppiarono dei dissidi sulla spartizione territoriale tra palestinesi ed ebrei.

In questo contesto, l’organizzazione ebraica paramilitare Irgun attaccò il villaggio arabo di Deir Yassin il 9 aprile 1948, dove incontrò una strenua resistenza. Tuttavia, eliminata la resistenza, alcuni arabi che si erano arresi aprirono il fuoco sulle truppe ebraiche. Quest’ultimi reagirono massacrando indiscriminatamente soldati e civili. Secondo alcune fonti le vittime furono 100-120, secondo altre circa 250.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...