16 Febbraio 2005 – Entra in vigore il Protocollo di Kyoto

images (3)

Il Protocollo di Kyoto rappresenta uno dei trattati multilaterali recenti di maggiore importanza a difesa dell’ambiente e per contrastare il riscaldamento globale. Venne sottoscritto l’11 Dicembre 1997 durante la Conferenza delle parti di Kyoto (la COP3) ma per la sue entrata in vigore si dovettero attendere più di 7 anni.

Secondo i termini del Protocollo, infatti, quest’ultimo sarebbe entrato in vigore dopo che almeno 55 Stati l’avessero ratificato. Un’ulteriore condizione, inoltre, era che gli stati ratificanti producessero nel complesso almeno il 55% del totale delle emissioni serra di origine antropica. Entrambi i requisiti vennero raggiunti il 16 Febbraio 2005 con il deposito della ratifica da parte della Federazione Russa.

Il protocollo prevede l’obbligo in capo ai paesi aderenti di procedere ad una riduzione (rispetto alla quota base del 1990) di almeno 5% delle emissioni di gas inquinanti in proporzioni differenziate in base ai livelli di inquinamento prodotti.

Ad oggi il protocollo è stato ratificato da 184 Stati seppur con due pesanti eccezioni. Gli Stati Uniti, in primo luogo, non hanno aderito al Trattato. Cina ed India, inoltre, pur avendo ratificato il trattato, hanno ottenuto un regime di applicazione differenziato non essendo tenute a ridurre le emissioni di anidride carbonica.

Annunci